Consigli per l’imballaggio

Ecco alcuni consigli che abbiamo preparato per aiutarti a rendere veloce ed efficiente l’operazione di imballaggio:

  • Metti gli oggetti pesanti, come i libri, nelle scatole piccole mentre in quelle più grandi gli oggetti leggeri, come lenzuola e cuscini. In questo modo, avrai meno possibilità che le scatole si rompano.
  • Cerca di non lasciare spazi vuoti nelle scatole. Questo le renderà più stabili. Per riempire gli spazi puoi usare vestiti, asciugamani o carta da imballaggio.
  • Per rendere l’imballaggio e il disimballaggio più veloce, non mescolare nella stessa scatola oggetti di stanze diverse.
  • Etichetta ogni scatola con il nome della stanza per la quale è destinata e scrivi una breve descrizione del suo contenuto.
  • Numera ciascuna scatola e tieni un elenco. Questo è un buon modo per tenere traccia di ciò che hai imballato e per assicurarti di aver preso tutto.
  • Se stai spostando oggetti preziosi o opere d’arte delicate, è meglio scegliere carta da imballo speciale ancora più resistente, per evitare danni o graffi.
  • Usa molta carta per impacchettare le stoviglie. Avvolgi singolarmente i piatti, dividili poi in gruppi da cinque o sei pezzi, avvolgili insieme e riponili in una scatola, avendo cura di imbottirla sopra e sotto con ulteriore carta. Ricordati di mettere i piatti in posizione verticale, mai orizzontale.
  • Tazze, ciotole e bicchieri, incartati anch’essi singolarmente, possono essere posti l’uno dentro l’altro e suddivisi in gruppi da tre o quattro pezzi da avvolgere insieme.
  • Se non disponi del loro imballo originale, oggetti delicati come i televisori richiedono speciali casse di legno per la spedizione.

Chiamaci ora