COME RISPARMIARE DURANTE IL TRASLOCO


Si sa, traslocare può essere costoso. Anche se si decide di trasferirsi in un alloggio più economico, le spese iniziali di trasferimento possono essere molto elevate.

La buona notizia è che, con alcune accortezze, è possibile organizzare al meglio il trasferimento in una nuova casa e risparmiare sui costi.

Continua a leggere e troverai alcuni consigli utili.

Crea un calendario dei lavori

L’organizzazione è la chiave del successo. Pianificare le azioni è un ottimo modo per controllare le spese. Oltre al giorno del trasferimento dalla vecchia alla nuova abitazione, fissa una data per fare le scatole: organizza minuziosamente l’imballo degli oggetti delle diverse stanze della casa e abbi cura di numerare gli scatoloni, annotando il loro contenuto su un blocco note.

Programma il giorno in cui noleggiare il furgone per il trasporto o quando dovranno venire i traslocatori per trasportare i tuoi beni. Valuta una soluzione di self storage da usare come deposito temporaneo, dove lasciare i tuoi oggetti più ingombranti o pesanti per assicurarti che il giorno del trasloco sia più leggero: potrai portarli a casa con tutta calma nei giorni successivi.

Con queste semplici attenzioni, risolverai due questioni fondamentali. La prima è che con un’organizzazione scrupolosa ti assicurerai di non dimenticare niente di importante; la seconda è che avrai sempre tutti i costi sotto controllo e potrai capire ciò che realmente ti serve, ciò che puoi eliminare e decidere quello che puoi benissimo fare da solo.

Compara i servizi e i prezzi

Esistono diverse soluzioni per traslocare. Puoi rivolgerti ad aziende specializzate in traslochi, che si occuperanno di tutte le fasi del trasloco. Ne esistono molte e confrontare diversi preventivi non potrà che aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Potresti avere bisogno di una stanza di stoccaggio temporaneo per lasciare i tuoi beni. I vantaggi di questa soluzione sono molti, per esempio avere uno spazio tutto tuo, pulito e sicuro, dove lasciare le tue cose mentre aspetti che la nuova casa sia pronta o che non vuoi portare subito con te, o ancora, per depositare ciò che non ti serve più e fare ordine a casa.

Sappi che alcune società di self storage, tra cui Easybox, offrono il servizio di noleggio furgone, con il quale organizzare il trasporto in maniera autonoma.

Tra i servizi che le aziende di self storage mettono a disposizione è utile ricordare l’offerta di materiale da imballaggio, tra cui scatoloni di diverse misure, nastri adesivi, teli di protezione, pluriball e molto altro. In seguito alla stipula di un contratto di affitto di un deposito temporaneo, spesso vengono rilasciati buoni sconto per l’acquisto di questi materiali.

Insomma, valutare diverse servizi e aziende cercando recensioni e consigli, è senz’altro molto utile per risparmiare e trovare la soluzione ideale per le proprie necessità.

Imballa tu stesso i tuoi oggetti

Molte aziende che si occupano di traslochi offrono anche il servizio di imballaggio. Se però deciderai di farlo da solo, risparmierai. Puoi farti aiutare da amici e familiari, soprattutto se non hai tanti oggetti da spostare. Basterà pianificare i tempi e acquistare il materiale da imballaggio che ti serve e in poche mosse potrai impacchettare i tuoi oggetti in maniera semplice e veloce. Nel nostro sito, troverai alcuni consigli su come imballare a regola d’arte.

Prima di traslocare liberati del superfluo

Quante volte hai pensato di fare pulizia in casa e liberarti di vecchi oggetti, ma non lo hai fatto? Finalmente, il momento giusto è arrivato.

Prima di imballare gli oggetti che vuoi portare nella nuova casa, assicurati di fare una cernita e mettere da parte quello che non ti serve più. Spesso sono oggetti che hanno un valore affettivo, altre volte pensi che potrebbero servirti in futuro, oppure semplicemente non hai ancora deciso se portarli nella nuova casa. Puoi depositarli in un box self storage e pensarci con tutta calma. Saranno lontani dalla tua quotidianità, ma al sicuro in un luogo dove solo tu potrai accedere.

Abbiamo preparato per te alcuni consigli su come liberarti del superfluo prima di traslocare.

Pianifica i pasti e le pause

Traslocare significa modificare la propria routine. Per mantenere le energie, è però importante mangiare e riposare regolarmente.

Spesso non si ha una cucina a disposizione per preparare i pasti e potremmo essere tentati di mangiare sempre fuori. Per evitare di far lievitare le spese, sarebbe utile tenere a portata di mano fino all’ultimo momento il fondo microonde o una piastra elettrica per riscaldare il cibo acquistato al supermercato ed evitare così di ritrovarsi sempre al bar o al ristorante.

Non dimenticarti di predisporre un luogo deputato al relax: basteranno un paio di sedie e un piano d’appoggio di fortuna per rilassarsi almeno durante il pasto.

Seguendo questi pochi consigli, siamo sicuri che sarai in grado di risparmiare sui costi di un trasloco.

Tieni presente che, oltre a soluzioni di self storage, noi di Easybox offriamo anche il servizio di trasloco tramite partner specializzati, il noleggio di furgoni con o senza conducente e forniamo materiale di imballaggio.

Cosa aspetti? Contattaci ora al numero verde 800 202 662 per avere informazioni e ottenere un preventivo personalizzato senza impegno.

Torna al blog